acalisa
sardu | Deutsch | italiano | english |   
cerca nelle news   
   
f.a.q.
Ci hanno chiesto perché in campidanese si dica cena, celu e centu e non kena, kelu e kentu come in logudorese-nuorese. Se sia vero che è stata l'influenza pisana nel Campidano a determinare l'attuale pronuncia campidanese. Risponde Pietro Perra.

No, non è vero, dato che la fonetica di una lingua può essere modificata da un'altra lingua solo se esiste una situazione di bilinguismo: non è mai esisitta una situazione di bilinguismo tra campidanese e pisano.
I Pisani riuscirono a conquistare il giudicato di Cagliari nel 1258 e vennero sostituiti dai catalani nel 1324: non è possibile che in così poco tempo siano riusciti a creare un bilinguismo sardo-pisano.
La pronuncia diversa fra le varietà sarde è dovuta al fatto che il campidanese ha avuto un'evoluzione interna diversa rispetto al logudorese-nuorese. Si è allineato a tutte le altre lingue neolatine, trasformando le velari latine in palatali, mentre le altre due varietà del sardo hanno conservato una pronuncia più legata al loro sostrato a causa dell'isolamento geografico delle zone montane, che li ha esclusi dalle successive latinizzazioni innovatrici dell'epoca imperiale.

 

 

 

 

 

 
Grafica e sviluppo di Sergio Durzu